• Perdita di Memoria

    Perdita di Memoria

    Poter contare su livello di supporto adeguato è fondamentale per mantenere l’indipendenza e la qualità di vita desiderata.

Perdita di Memoria

Poter contare su livello di supporto adeguato è fondamentale per mantenere l’indipendenza e la qualità di vita desiderata.

Invecchiando, perdiamo cellule cerebrali; queste, insieme alle connessioni che le interconnettono, si danneggiano. Questo fenomeno può manifestarsi nella nostra incapacità di ricordarci i nomi, dove abbiamo messo le chiavi o altri problemi simili relativi alla perdita di memoria a breve termine.

Si tratta di un normale processo di invecchiamento. Nonostante ciò, cambiamenti più significativi relativi alle abilità cognitive o mnemoniche (ovvero cambiamenti abbastanza drastici da ridurre le capacità di una persona di eseguire azioni quotidiane molto semplici) possono diventare una sfida difficile sia per le persone direttamente colpite che per chi è loro vicino.

Il termine generale per indicare un declino delle abilità mentali con ripercussioni sulla vita quotidiana è la “demenza”.

Demenza

La demenza non è una patologia specifica. Si tratta di un termine generale per descrivere un gruppo di sintomi associati alla perdita di memoria o altre abilita cognitive abbastanza grave da ridurre le capacità di una persona di eseguire azioni quotidiane. L’Alzheimer interessa il 60%-80% dei casi. La demenza vascolare, che si verifica dopo un infarto, è il secondo tipo principale di demenza. Ma vi sono molte altre condizioni che possono causare i sintomi della demenza, inclusi alcuni che sono reversibili, come i problemi tiroidei e la carenza di vitamine.

Mentre i sintomi della demenza possono variare molto, almeno due delle seguenti funzioni mentali principali devono essere gravemente compromesse per poter parlare di demenza: la memoria, la comunicazione e il linguaggio, la capacità di concentrarsi e fare attenzione a qualcosa, il ragionamento e il giudizio e, infine, la percezione visiva.

Chi soffre di demenza in genere riscontra problemi nel risolvere problemi e svolgere attività quotidiane. Altre persone possono avere problemi nel gestire e controllare le proprie emozioni.

Di seguito riportiamo una lista di segni premonitori che non sono associati ad una perdita di memoria normale:

  • Dimenticarsi le cose più spesso del solito.
  • Dimenticarsi azioni già svolte molte volte.
  • Riscontrare difficoltà nell’apprendere nuove cose.
  • Ripetere frasi o storie all’interno della stessa conversazione.
  • Avere problemi nel prendere decisioni o nella gestione del denaro.
  • Non essere capace di tenere traccia di ciò che accade ogni giorno.

Le malattie che rientrano nella categoria più generale della demenza sono:

Alzheimer

L’Alzheimer è una delle forme più comuni di demenza. In genere inizia a manifestarsi lentamente e peggiora gradualmente nel tempo, interessando molteplici funzioni cerebrali. All’inizio i sintomi sono rappresentati da piccoli problemi di memoria, come dimenticarsi conversazioni recenti o i nomi di luoghi e oggetti.

Durante lo sviluppo della malattia, i problemi di memoria diventano più gravi e si presentano ulteriori sintomi, come confusione, disorientamento, difficoltà nel programmare o prendere decisioni e problemi di linguaggio. Alla fine il soggetto potrebbe sviluppare problemi nel deambulare senza assistenza o nell’esecuzione di azioni di cura personale, inclusi possibili cambiamenti della personalità. Circa una persona su 14 over 65 e una persona su 6 over 80 sviluppa l’Alzheimer.

Parkinson

Il Parkinson è una patologia neurologica progressiva. Ciò significa che i sintomi persistono e peggiorano nel tempo. Non esiste una cura, ma solo trattamenti in grado di gestire i sintomi.

Il Parkinson si presenta quando la substantia nigra delle cellule cerebrali comincia a morie. Le cellule nella substantia nigra producono una sostanza chiamata dopamina. La dopamina invia segnali al cervello che controllano il movimento e la coordinazione. Man mano che le cellule che producono la dopamina muoiono, i livelli di dopamina nel sangue calano drasticamente. I messaggi al cervello per il controllo del movimenti cominciando quindi a rallentare, fino a ridurre le capacità di controllarli nella persona affetta.

Malattia di Huntington

La Malattia di Huntington è una patologia cerebrale rara e progressiva che causa alle cellule nervose presenti nel cervello di degenerare nel tempo, con conseguenze sul corpo, sulla mente e sulle emozioni. È caratterizzata da movimenti incontrollati, disturbi emotivi e difficoltà cognitive. Inizialmente veniva definita “còrea” (dal greco “danza”) a causa dei movimenti involontari associati con questa patologia, come di una danza incontrollata.

Malattia di Pick

La Malattia di Pick è un raro tipo di demenza legata all’avanzamento dell’età che colpisce i lobi frontali del cervello. Può causare problemi di linguaggio come l’afasia, così come difficoltà comportamentali quali sbalzi di umore, comportamenti compulsivi o inappropriati, disinteresse della vita quotidiana, rifiuto delle interazioni sociali e comportamenti ripetitivi.


Cura per gli ospiti affetti da demenza

Per chi soffre di demenza, la vita può essere spaventosa, confusa e difficile. Alcuni tipi di malattia portano alla depressione e qualcuno potrebbe rischiare di isolarsi, mentre altri potrebbero esibire comportamenti inappropriati in contesti pubblici. Spesso chi è affetto da questa patologia pensa che nessuno sia nella sua stessa situazione o che non possa comprendere come si sente.

La spesa mensile per i servizi offerti da The Cork Tree Residences assicura che, anche con il progresso delle proprie condizioni, tutti i residenti riceveranno l’assistenza della quale hanno bisogno mentre continuano a vivere in un ambiente familiare e rassicurante.

Grazie al supporto aggiuntivo, alle strutture a disposizione e all’expertise del nostro staff, tutte le persone affette da demenza possono continuare a sentirsi al sicuro e valorizzate. L’intera gamma di programmi della community, dall’arte alla musica fino agli esercizi in acqua, assicurano una stimolazione continua di mente e corpo.

Saranno inoltre perfettamente integrate all’interno di un piccolo gruppo selezionato di persone, una vera e propria community, che comprende la loro diagnosi perché loro stesse vivono quotidianamente con la perdita di memoria. Sì, questi ospiti devono affrontare una difficoltà, ma non è ciò che fa la differenza. Al contrario, ciò a cui teniamo è offrire sempre una vita felice, ricca di stimoli e interazioni.

Il nostro team di infermieri e caregiver, inclusi i professionisti del servizio notturno, sono sempre a disposizione in caso di bisogno. Quando necessario, è possibile richiedere l’opzione aggiuntiva di un inserviente medico per assistenza individuale diurne o notturna per offrirti la massima tranquillità e cure su misura.

Infine, il complesso di The Cork Tree Residences è protetto da un perimetro recintato sempre sorvegliato. Con l’assistenza di un caregiver ogni tre residenti, gli amici e i familiari di chi è affetto da demenza possono avere la certezza che il proprio caro sarà sempre in un ambiente sicuro e protetto qui a The Cork Tree Residences.

Avenida do Atlântico Nº 16, 2º Andar - Escritório 11, 1990 - 019 Lisboa - Portugal
(+351) 216 042 262, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Termini e Condizioni  |  Politica sulla riservatezza

© 2019 - The Cork Tree Residences  |  Developed by Navega Bem - Portugal